Vai a sottomenu e altri contenuti

Coronavirus, ordinanza regionale per il contenimento dell'epidemia: quarantena e obbligo di indicare dimora per chi proviene dalle zone rosse

Numero: 22 Data: 08/03/2020 Categoria: Comunicati stampa

Il presidente della Regione Sardegna, a seguito del DPCM del 7 marzo emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha emanato un'ordinanza (4/2020)con misure straordinarie urgenti per la prevenzione della diffusione dell'emergenza Coronavirus anche nell'Isola: quarantena per gli arrivi dalle zone rosse e obbligo di indicare la dimora.

Di seguito le misure straordinarie intraprese dalla Regione:

♦️Tutti gli individui che hanno fatto ingresso in Sardegna dalla data odierna, provenienti dalla regione Lombardia e dalla province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia hanno l'obbligo di comunicare tale circostanza al proprio medico, pediatra o operatore di sanità pubblico competente di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per almeno 14 giorni

♦️divieto di spostamenti e viaggi

♦️rimanere raggiungibili per ogni eventuale attività di sorveglianza

♦️in caso di comparsa di sintomi, avvertire immediatamente medico/pediatra/118

♦️Nei porti e negli aeroporti della Sardegna i passeggeri provenienti dalle zone rosse sono tenuti a dichiarare al personale addetto ai controlli il domicilio nel quale osserveranno l'isolamento fiduciario per 14 giorni e un recapito di reperibilità

Sulla base delle ultime prescrizioni il Sindaco Cannas raccomanda a coloro che provengono dalle zone interessate dal provvedimento (turisti, lavoratori, studenti) che avessero raggiunto il nostro Comune, di seguire le prescrizioni delle autorità nazionali e regionali.

L'esodo dalle zone rosse verso i paesi di origine potrebbe comportare l'ingresso incontrollato del virus. Il nostro sistema sanitario non è in grado di sopportare un contagio diffuso. Dobbiamo proteggere tutti noi, ma in primis le persone più deboli: anziani e immunodepressi.

Tutti siamo chiamati ad osservare le misure igienico sanitare e le prescrizioni, evitiamo psicosi collettive ma con senso di responsabilità atteniamoci al rispetto delle regole per tutelare la salute pubblica e superare questa emergenza.

Ordinanza del Goverantore Solinas https:www.regione.sardegna.it

Il testo integrale del DPCM del 7 marzo a questo link
https://www.slideshare.net/…/coronavirus-firmato-il-dpcm-8-…

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Referente: Federica Melis
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto