Vai a sottomenu e altri contenuti

Pubblicata la variante al Puc sul Buras

Numero: 37 Data: 07/03/2019 Categoria: Comunicati stampa

E' stata pubblicata oggi sul Buras (bollettino ufficiale della Regione Sardegna), la variante al Puc di Tortolì, relativa alle zone C.

Si conclude così definitivamente un iter durato anni, passato attraverso tre diverse amministrazioni comunali. La cittadina si dota dell'importante strumento urbanistico in tutto il suo impianto, che finalmente dà una riposta chiara alla comunità e allo sviluppo armonico del territorio.

Con questo documento è stato infatti definito lo scheletro della città per gli anni a venire e determinato i criteri per lo sviluppo economico, turistico, sociale, commerciale e urbanistico.

Il Puc di Tortolì, ricordiamo, è valido dall'anno 2015 per quanto riguarda i rapporti con Pai, Zone F(turistiche), zone G (servizi), zone H (salvaguardia e fasce di rispetto), zone E (agricole), zone A (centro storico), zone D (industriale, artigianale, commerciale) Regolamento edilizio (R.E.), Norme tecniche di attuazione (N.T.A.).

Dall'impianto restava fuori il comparto riguardante le zone di espansione residenziale (zone C) a seguito della sentenza del Tar, che richiedeva un minore uso del suolo. E' stato dunque necessario apportare alcune modifiche. Gli uffici di piano comunali e regionali hanno lavorato gomito a gomito per l'elaborazione di una variante. Che è stata adottata dal consiglio comunale il 27 novembre 2018, e dopo i necessari passaggi burocratici e le ultime prescrizioni del CTRU, definitivamente approvata il 18 febbraio 2019.

Le zone di espansione residenziale sono state conservate al 96% in termini di superficie e al 100% in termini di volumetrie. Vi è stata una redistribuzione collettiva della cubatura con l'obiettivo anche di dare regole certe a iniziative spontanee non pianificate e pensando al rilancio del settore dell'edilizia, in crisi da anni.

Che cosa cambia. D'ora in poi per richiedere un certificato di destinazione urbanistica, il cittadino potrà finalmente vedere attestata la volumetria spettante al comparto nel quale il mappale catastale è inserito. Gli uffici comunali saranno a disposizione per ogni informazione diretta ai cittadini ed ai tecnici mentre tutta la documentazione sarà scaricabile - come consueto - dal sito istituzionale dell'ente.

''La variante alle zone C permetterà di dare attuazione ai comparti inedificati e sanare quelli sorti parzialmente con edilizia spontanea con le modalità previste dalle norme tecniche di attuazione - spiega il consigliere con delega all'Urbanistica Luigi Chessa. Il PUC del Comune di Tortolì annovera norme innovative come la perequazione urbanistica e la salvaguardia delle zone agricole e dei giardini (fasce di inedificabilità), conservando, per quanto possibile, la vocazione rurale delle nuove zone di espansione residenziale attraverso l'obbligo di tenere le colture esistenti.''

Si chiude così uno dei più importanti obiettivi strategici relativi alle linee programmatiche di questa Amministrazione Comunale: dotare la cittadina dell'indispensabile strumento urbanistico.

Il Sindaco Massimo Cannas ringrazia tutti colleghi di Maggioranza per aver sostenuto l'importante lavoro che ha portato a questo risultato, in particolare l'Ing. Chessa e gli uffici comunali di competenza con l'Ing Mauro Cerina,i consulenti dell'ufficio di piano coordinati dall'Ing. Simbula, per aver lavorato incessantemente nonostante le difficoltà date da un argomento complicato e caratterizzato da regole molto complesse.

Un obiettivo che si è potuto raggiungere anche grazie all'assessore regionale uscente degli Enti Locali, Cristiano Erriu, che ha saputo capire le esigenze fondamentali della comunità, dando un nuovo atto di indirizzo al suo assessorato con un approccio aperto e vicino alle amministrazioni locali. Un ringraziamento va sicuramente ai componenti dall'ufficio di piano regionale rappresentato dagli Ingegneri Sanna, Speranza e Pusceddu che hanno lavorato a questo strumento.

Un risultato, dunque, frutto di un lavoro di squadra che avrà benefici per l'intera comunità. Infine, un grande ringraziamento ai cittadini tortoliesi per la fiducia accordata e per la pazienza mostrata in questi anni di lavoro.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Pubblicazione Buras- Parte III N.11 Pg 9 Formato pdf 844 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Urbanistica ed assetto del Territorio
Indirizzo: Via Garibaldi 1 08048 - Tortolì (NU)
Telefono: 0782600763
Fax: 0782600770
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio