Vai a sottomenu e altri contenuti

Raid incendiario contro l’auto del Maresciallo Cangelosi e di un imprenditore. Condanna

Numero: 88 Data: 17/11/2019 Categoria: Comunicati stampa

Il sindaco Massimo Cannas, a nome dell'Amministrazione Comunale e dell'intera comunità, esprime piena solidarietà al Comandante della stazione dei carabinieri di Tortolì, il maresciallo Marcello Cangelosi, a seguito dell'atto incendiario avvenuto la notte scorsa ai danni della sua vettura.

Ferma è la condanna per il gravissimo episodio ai danni di un uomo di Stato, in servizio da tanti anni nella nostra città, dove ha intessuto rapporti di stima con tutti, assicurando legalità e sicurezza nel nostro territorio, conquistando la fiducia dei nostri concittadini. Sempre a disposizione in particolare delle fasce più deboli della popolazione e dei giovani. Al Maresciallo Cangelosi e alla sua famiglia tutta la vicinanza e il rammarico per questo atto inqualificabile e inspiegabile, così lontano dai sani principi che regolano la nostra comunità.

Grande amarezza per un altro grave episodio perpetrato nella notte ai danni dell'auto di un imprenditore a cui va tutta la vicinanza e la solidarietà degli amministratori.

Su questi gravi fatti si discuterà nel prossimo consiglio comunale.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Comunicato Stampa 88/2019 Formato pdf 499 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Indirizzo:
Telefono: 0782600700  
Fax: -
Email: addetto.stampa@comuneditortoli.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto