Vai a sottomenu e altri contenuti

Cantieri LavoRas, approvato il progetto: 33 figure professionali ricercate

Numero: 28 Data: 29/01/2019 Categoria: Comunicati stampa

E' di 377.359mila euro il finanziamento stanziato dalla Regione per i cantieri LavoRas destinati al comune di Tortolì. La Giunta Comunale in linea con gli indirizzi programmatici condivisi dalla Maggioranza ha approvato con la delibera 11 del 24 gennaio 2019, il progetto che permetterà l'assunzione del personale e l'indizione delle procedure di affidamento dei cantieri.

Saranno 33 le figure professionali che verranno assunte tramite le liste dei disoccupati del centro regionale per l'impiego per otto mesi, e che saranno impegnate in una serie di progetti che si dividono in quattro macrosettori: ambiente e beni archeologici, edilizia, valorizzazione attrattori culturali, patrimonio pubblico.

L'ambizioso progetto Lavoras, al quale il comune ha aderito, prevede l'impiego non solo di operai ma anche di diplomati e laureati che saranno a disposizione dell'Ufficio tecnico, del Suap, dell'ufficio Edilizia e Lavori Pubblici e della Biblioteca.

L'Amministrazione Comunale intende dare una risposta non solo al problema della disoccupazione legata alle fasce più deboli della popolazione ma anche creare presupposti per far affacciare nel mondo del lavoro giovani diplomati e laureati tortoliesi, e avvicinarli al mondo della Pubblica Amministrazione. In previsione anche dei futuri concorsi nel settore pubblico.

Per il settore di intervento Ambiente e Beni Archeologici è prevista l'assunzione di 12 figure professionali (10 operai di cui manovali, muratori, giardinieri ed idraulici, e due geometri). Il progetto prevede l'implementazione del verde urbano con messa a dimora di essenze arboree tipiche della macchia mediterranea in aree prive di vegetazione o degradate; riqualificazione della pista ciclabile e ciclopedonale, valorizzazione e messa in sicurezza del patrimonio ambientale e boschivo, dei siti culturali e archeologici, e interventi di riqualificazione della viabilità rurale.

Il lotto due, settore Edilizia, prevede l'assunzione di 13 operai ( idraulici, elettricisti, manovali e muratori) che saranno impiegati in progetti di manutenzione straordinaria di edifici del patrimonio pubblico e manutenzione degli edifici scolastici. Tra questi sono previsti interventi nella palestra della Scuola Secondaria di Primo grado di via Monsignor Virgilio e Infanzia e Primaria di viale Europa (Villaggio Cartiera), ristrutturazione di una casa di proprietà del comune nel quartiere Zunturinu per progetti sociali dedicati in particolare alle donne, interventi di ricucitura degli ambiti urbani degradati del centro storico e di Arbatax.

L'intervento tre, per il settore Valorizzazione Attrattori Culturali, saranno quattro le figure professionali (due collaboratori per la biblioteca e due esperti in comunicazione e beni culturali) con l'obiettivo di potenziare le attività della biblioteca comunale e valorizzare il patrimonio culturale.

Quarto e ultimo intervento, settore Patrimonio Pubblico quattro ingegneri e architetti di supporto all'ufficio Lavori Pubblici, Suap e edilizia privata.

L'attuazione dei cantieri LavoRas avviene attraverso due canali: il comune ha pubblicato una manifestazione di interesse alla quale hanno partecipato cooperative che si occuperanno direttamente della realizzazione dei progetti, la selezione delle figure professionali avverrà attraverso le graduatorie dei Centri Regionali per l'Impiego. Le tempistiche per la selezione del personale sono previste entro il mese di marzo 2019, con contestuale inizio dei cantieri.

Si invitano gli interessati a verificare la propria posizione presso il Centro per impiego di Tortolì, in via Monsignor Virgilio 74/A. L'iscrizione alle liste è il requisito che tutti gli aspiranti lavoratori devono avere.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area Amministrativa
Indirizzo: Via Garibaldi 1 08048 - Tortolì (NU)
Telefono: 0782600700
Fax: 0782623049
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio