Vai a sottomenu e altri contenuti

Presunta fucilata casa campagna della famiglia del Sindaco

Numero: 34 Data: 12/02/2019 Categoria: Comunicati stampa

Sulla notizia comparsa oggi sull'Unione Sarda riguardo una presunta fucilata contro la porta della cantina di una casa non abitata, in località Cea, della famiglia del sindaco Cannas, è necessario fare chiarezza.

Sull'episodio, accaduto ormai tempo fa, non vi è nessun elemento che faccia presumere una possibile intimidazione per il punto in cui è stato trovato il danneggiamento e la zona dove è ubicata la casa, in aperta campagna. Inoltre, contrariamente a quanto riportato erroneamente nell'articolo (senza neanche contattare gli interessati), non è stata presentata alcuna denuncia, appunto perché esclusa l'ipotesi di una possibile minaccia.

Il Sindaco reputa la notizia tendenziosa e riportata in modo sproporzionato rispetto ai fatti, esponendo così la sua persona. Non vi sono infatti elementi che legittimino, come sembrerebbe apparire nell'articolo, un possibile legame con l'attività amministrativa e in particolare urbanistica ormai conclusa.


Il Sindaco precisa di non avere mai ricevuto in tutti questi anni alcun tipo di minaccia, né diretta, tanto meno velata. La nostra comunità lontana da tali gesti, ha sempre dimostrato anche nei momenti più complessi del mandato, la massima maturità e apertura al dialogo.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Sindaco
Indirizzo: Via Garibaldi 1 08048 - Tortolì (NU)
Telefono: 0782600700
Fax: 0782623049
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio