Vai a sottomenu e altri contenuti

Il Maestro Francesco Spatara inserito tra l'élite di artisti del primo Atlante dell'Arte Contemporanea

Data: 14/02/2019
Il Maestro Francesco Spatara inserito tra l'élite di artisti del primo Atlante dell'Arte Contemporanea

Un altro bellissimo riconoscimento per l'artista e docente d'arte al Liceo Artistico di Lanusei, Francesco Spatara, calabrese di nascita, ma ogliastrino d'adozione; risiede infatti a Tortolì da ormai 34 anni.

Il pittore è stato inserito fra un'élite di artisti di fama mondiale, tra i protagonisti del primo Atlante dell'Arte Contemporanea italiana, edito dalla storica casa editrice De Agostini che sarà presentato in anteprima mondiale il 15 febbraio, in uno dei Musei più prestigiosi al mondo: il Museo dell'Ara Pacis a Roma.

L'Atlante è riservato solo ai più grandi artisti della contemporaneità, analizzati con schede, approfondimenti ed interviste. Mille pagine con una raffinatissima veste grafica in cui compaiono anche le opere del Maestro Francesco Spatara.

'Siamo davvero lieti di questa notizia e orgogliosi dei successi del ''nostro'' pittore, che con la sua arte rappresenta e celebra anche la nostra città. Siamo certi che sentiremo ancora parlare tanto di questo grande artista' è il commento del Sindaco Massimo Cannas a nome di tutta l'Amministrazione Comunale.

Questo è solo un altro dei grandi risultati ottenuti dal talento artistico di Spatara che arriva dopo aver esposto nel 2017 alla Triennale di arti visive a Roma e alla mostra collettiva ''Grazie Italia'' Padiglione Guatemala, presente alla 57esima Biennale di Venezia.

Di lui il noto critico Luciano Carini ha scritto: ''Una pittura fortemente espressionista, questa del maestro Spatara, autentica, severa e talmente sintetica ed essenziale da rasentare l'espressione astratta, perché i personaggi che Francesco ci rimanda non sono figurativamente riconoscibili né facilmente identificabili. Di essi, infatti, a lavoro ultimato, non rimane altro che la forma, il fiato, il timido e sommesso respiro.''

''Sono davvero grato di essere stato invitato a questo progetto, comparire sul prestigioso Atlante dell'Arte Contemporanea insieme ad artisti di altissima caratura è un grande onore - afferma Spatara. Un riconoscimento che arriva dopo un lungo percorso artistico con anni di duro lavoro caratterizzato da passione e motivazione in un mondo, quello dell'arte, particolarmente selettivo. Non posso che esserne felice'.

Ufficio Stampa

Comune di Tortolì

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto