Sito istituzionale Comune di Tortolì Comune di Tortoli Comune di Tortoli

Dettaglio notizia

Fondi per il porto e la viabilità
 
Notizia del 12/12/2013
 
Fondi per il porto e la viabilità
 
Darsena del porto di Arbatax e innesto per la zona industriale, ci sono i fondi. Disponibili 15 milioni di euro a beneficio dei Comuni ogliastrini che hanno fatto parte del tavolo istituzionale.
 

TORTOLI’ 12.12.13 - Firmato ieri mattina a Cagliari dall’assessore regionale alla Programmazione Alessandra Zedda, l’accordo di programma quadro che ha chiuso il tavolo operativo per la “valorizzazione e sviluppo delle PMI in Ogliastra”.

5 milioni di euro le somme disponibili per Tortolì, in tutto 15 milioni anche per l’Unione dei Comuni d’Ogliastra e la filiera dell’Agroalimentare. La chiusura del tavolo ha visto la presenza dell’ex sindaco di Tortolì Domenico Lerede.

Il Fondo prevede un programma pluriennale d’investimenti pubblici per la realizzazione d’infrastrutture e servizi a supporto della piccola  e media impresa. Gli interventi sono prioritariamente da attuare nelle zone di crisi e in quelle considerate più svantaggiate. Le risorse provenienti dal Fondo di cui all’articolo 5 della legge regionale n. 5 del 2009, saranno impiegate per numerosi progetti presentati dai Comuni della Provincia Ogliastra, per il polo della nautica, la filiera della pasta fresca . Nel dettaglio quelli del Comune di Tortolì prevedono: 
 
1. Progetto d’intervento darsena cantieristica porto di Arbatax più acquisto travel
2. Realizzazione rampe innesto per l’asse industriale di Tortolì Arbatax
 
Con questi fondi s’intende innanzitutto dare gambe alla progettazione futura e recuperare quella passata definita nell’Accordo di Programma. La chiusura del tavolo istituzionale segna una tappa importante per il futuro di Tortolì Arbatax, frutto dello studio e della progettazione d’interventi mirati durata tre anni, e che ha visto la partecipazione attiva dell’assessorato comunale ai Lavori Pubblici.  Il tavolo si è chiuso con l’ultima verifica delle carte di progettazione e si completerà martedì prossimo con la delibera della Giunta regionale. 
 
Il programma prevede oltre all’ampliamento della darsena portuale verso il mare, anche l’acquisto di un travel per il varo delle imbarcazioni fino alle 600 tonnellate. Il mezzo potrà finalmente consentire alle imprese che operano, non senza difficoltà, nel settore nautico a Tortolì, di usufruire di un mezzo efficiente. In questo momento nel porto di Arbatax è presente solo un travel, di proprietà del Consorzio industriale, in grado di movimentare natanti al massimo di 200 tonnellate. Il secondo intervento sulle rampe dell’innesto per l’area industriale consentirà dI facilitare il transito in un tratto di strada a elevata intensità di traffico pesante che non deve gravare sulla viabilità urbana. 
 
“Ringrazio per l’impegno e la dedizione il presidente della Regione Ugo Cappellacci e all’assessore Alessandra Zedda – sottolinea l’ex sindaco di Tortolì Domenico Lerede – Questo è un  momento storico per la nostra cittadina: finalmente è possibile dare ossigeno alle imprese del settore della nautica. Per le piccole e medie aziende è fondamentale poter disporre delle infrastrutture in grado di agevolare la movimentazione delle loro merci e delle imbarcazioni. Con questo risultato si è compiuto un altro passo avanti in questa direzione”. 
 
Comune di Tortolì
Ufficio Stampa