Sito istituzionale Comune di Tortolì Comune di Tortoli Comune di Tortoli

Dettaglio notizia

Tortoĺ Miniboogie, grandi emozioni sul cielo d'Ogliastra per l'evento di paracadutismo
 
Notizia del 30/08/2017
 
Tortoĺ Miniboogie, grandi emozioni sul cielo d'Ogliastra per l'evento di paracadutismo
 
Fissato il record italiano femminile di Speed Skydiving
 

L'aeroporto di Tortolì è stato animato negli scorsi giorni dalle esibizioni col paracadute di atleti professionisti e non, che hanno colorato il cielo sopra la costa atterrando in spiaggia in una location d’eccezione, per l'evento Tortolì Miniboogie, orchestrato dalla scuola di paracadutismo Shardana dell'Extreme Sport Ogliastra in collaborazione con Skydive Sardegna e patrocinato dal comune.

 

Durante la manifestazione è stato inoltre fissato il primo record italiano performance femminile di Speed Skydiving (velocità in caduta libera prima di aprire il paracadute) organizzato dall'Aeroclub Olbia Costa Smeralda col patrocinio dell’Aero Club d’Italia e della Fai. A fissare il record è stata Mascia Ferri, paracadutista romana con circa 800 lanci in attivo, che ha raggiunto la velocità media di 381,96 km/h, superando di 30 km/h il precedente record fissato in una competizione in Svezia lo scorso giugno. A decretarlo una giuria internazionale, due giudici austriaci della Fai e uno dell'Aero Club Italia.

 

Oltre 160 i lanci effettuati da neofiti e appassionati di paracadutismo attratti da questo incredibile evento e giunti da tutta la Sardegna, che hanno avuto la possibilità di lanciarsi in tandem (istruttore e allievo) avvicinandosi a questa emozionante disciplina.

 

Il Sindaco a nome dell'Amministrazione Comunale ringrazia gli organizzatori per aver orchestrato l’originale evento e tutti gli atleti che vi hanno preso parte regalando grandi emozioni ai presenti. Una manifestazione andata in scena nell'aeroporto di Tortolì, a dimostrazione che lo scalo può essere utilizzato con successo anche in modo alternativo.

 

“La nostra città continua a ospitare eventi sportivi di grande calibro, siamo lieti di essere stati scelti anche stavolta” ha commentato l’Assessore allo Sport Isabella Ladu-. Complimenti agli organizzatori e agli atleti e, soprattutto, alla Ferri per l’impresa raggiunta nel cielo di Tortolì. Auspicando che possa ripetersi, restiamo a disposizione per l'organizzazione di nuovi eventi”.

 

 “Una manifestazione andata oltre le nostre migliori aspettative - ha detto il presidente della Extreme sport Ogliastra, Antonello Demurtas- tutti erano entusiasti. Inoltre siamo fieri di poter dire che è la prima volta, da quando esiste la Speed Skydiving che si organizza un tentativo di record in Italia. Doveroso ringraziare il Comune, la Regione, Ali Arbatax, Enac e Enas che hanno reso possibile l'evento e tutti coloro che hanno collaborato con noi”.

 

  “Ho saltato in tutto il mondo: Russia, America, Australia, Sud Africa e sinceramente un panorama del genere non l’avevo mai visto- commenta Mascia Ferri, record italiano Speed Skydiving-. E’ stato tutto perfetto: il clima, la location, l’organizzazione e l’accoglienza che mi è stata riservata. Ho preso parte a tanti eventi in 20 anni, ma per la prima volta ho visto una grande umanità e professionalità. E' il ricordo più bello che porterò con me.”

 

 

Ufficio Stampa

Comune di Tortolì