Vai a sottomenu e altri contenuti

Consiglio Comunale, la Maggioranza approva il DUP

Numero: 77 Data: 03/08/2020 Categoria: Comunicati stampa

Nel Consiglio Comunale del 31 luglio, la Maggioranza ha presentato le linee programmatiche e approvato il Dup, documento unico di programmazione, strumento indispensabile per l'approvazione del bilancio che verrà portato in aula il prossimo sei agosto.

Il Sindaco Cannas ha aperto la seduta civica presentando le linee programmatiche illustrando i principali obiettivi dell'Amministrazione, che ripercorrono fedelmente il programma elettorale. Stilati in stretta armonia con il DUP, elemento essenziale di programmazione che costituisce la guida strategica e operativa dell'ente. Si tratta di uno strumento che contiene una visione d'insieme delle politiche del Comune e fornisce una serie di informazioni fondamentali sulla città e sul territorio.

Le linee programmatiche sono composte da 13 obiettivi strategici che definiscono gli ambiti di intervento prioritari che l'amministrazione sta attuando e intende perseguire nel mandato politico e rispecchiano in pieno il programma elettorale. In particolare l'attenzione alle fasce sociali più deboli della popolazione, sostegno al lavoro e all'imprenditoria locale, trasparenza e legalità, collegialità delle decisioni, tutela dell'ambiente, etc.

L'assessora al bilancio Bonaria Murreli ha successivamente presentato il DUP, principale strumento di guida strategica e operativa dell'ente. Si compone di una sezione strategica che comprende i 5 anni di mandato e gli obiettivi pluriennali che s'intendono realizzare. Nella sezione operativa vengono definiti gli strumenti operativi da utilizzare per conseguire gli obiettivi della sezione strategica, quindi i mezzi finanziari necessari per raggiungere gli obiettivi.

La sezione operativa comprende la programmazione dettagliata per il 2020/2022 del Programma Triennale dei Lavori Pubblici, del piano dei Fabbisogno di Personale e del piano delle Alienazioni e delle Valorizzazioni.

La previsione e i principali interventi per quanto riguarda il piano triennale dei lavori pubblici comprendono una spesa di circa 3 milioni 771 milioni per 2020, 18 milioni 749 mila per il 2021, 8 milioni 758 per il 2022.

Per quanto riguarda il piano dei fabbisogni di personale 2020-2022 si è proceduto, a seguito delle 14 cessazioni lavorative, di prevedere le seguenti assunzioni a tempo indeterminato: 11 nuove assunzioni per concorso pubblico, una stabilizzazione, due trasformazioni da tempo parziale a tempo pieno. E' stato assunto un istruttore direttivo socio culturale per stabilizzazione nell'area sociale, due trasformazioni da tempo parziale a tempo pieno di un istruttore tecnico e un amministrativo contabile. E' in corso di istruttoria il concorso bandito per 5 istruttori amministrativi contabili. Sono stati assunti a tempo determinato 8 agenti di polizia locale; sono previsti quattro operai e un istruttore direttivo tecnico per l'area LLPP, due istruttori tecnici Suape, 7 assistenti sociali, due istruttori amministrativi contabili per l'area sociale scolastica.

Per quanto riguarda il programma biennale dell'acquisto di beni e servizi si prevede una spesa di 4 milioni 374 euro per gli anni 2020/2022 (affidamento servizio asilo nido, appalto triennale cimitero, servizi assicurativi, centro antiviolenza, etc).

Infine il piano triennale delle alienazioni e valorizzazioni patrimoniali che prevede i beni che il comune intende alienare o affittare per un valore totale di circa 1 milione 300 mila euro.

La minoranza si è astenuta dalla votazione.

Durante la seduta che si è protratta per quattro ore sono stati affrontati anche diversi temi richiesti dall'opposizione.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Indirizzo:
Telefono: 0782600700  
Fax: -
Email: addetto.stampa@comuneditortoli.it
Email certificataa:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto