Vai a sottomenu e altri contenuti

Consiglio comunale, via libera dalla Maggioranza al Bilancio

Numero: 78 Data: 07/08/2020 Categoria: Comunicati stampa

Il consiglio comunale ha dato ieri il via libera con i voti della Maggioranza al Bilancio di Previsione 2020/2022. L'approvazione di questo indispensabile strumento per l'Ente, permetterà inoltre il pagamento immediato di alcuni fondi destinati alle fasce più deboli, come la seconda tranche del bonus 800 euro, e diversi contributi legati al Plus Ogliastra di cui il comune è ente capofila. Oltre alla spendita di risorse per importanti investimenti.

La delibera approvata con 12 voti della Maggioranza (4 contrari della minoranza, assente dalla votazione il capogruppo Lerede) è stata presentata dall'assessore al Bilancio Bonaria Murreli. Si tratta di uno strumento operativo nel quale sono riassunti e sintetizzati in termini finanziari gli obiettivi e i programmi che l'Amministrazione intende realizzare nel triennio. Così come in passato risente della forte rigidità dovuta alle spese fisse correnti per il mantenimento dei servizi istituzionali e una politica nazionale tesa a ridurre l'autonomia gestionale degli enti locali, in particolare nella gestione delle spese proprie.

Le previsioni del bilancio relativo all'anno 2020 devono essere lette alla luce del contesto di epidemia globale dovuto al covid-19. Sono state formulate dall'Amministrazione Comunale cercando di mitigare il più possibile le gravi conseguenze economiche causate dalla pandemia, portando avanti nel corso dell'esercizio provvisorio, tutti gli atti propedeutici alla stesura del Bilancio e del Dup, con sei variazioni al bilancio per affrontare le prime emergenze in piena emergenza sanitaria.

''Nel pieno rispetto dei principi cardine che sostengono l'azione amministrativa - ha sottolineato l'Assessora Murreli - si è indirizzata l'attività volta al soddisfacimento di una molteplicità di interessi per i cittadini, all'insegna di una visione prospettica di crescita e progettualità, per quest'Amministrazione di primaria importanza''.

Un bilancio chiuso mantenendo gli equilibri secondo i principi generali contabili. Il documento è stato illustrato nel dettaglio tecnico dalla responsabile dell'Area Finanze Tributi.

Grande attenzione nel redigere questo strumento è stata data alle priorità tracciate dagli indirizzi politici della Maggioranza: all'Area Sociale garantendo i servizi essenziali: asilo nido (296.785mila euro per annualità 2020/2021/2022,), mensa scolastica (241mila per 2020, 416mila 2021 e 2022), assistenza domiciliare (180mila euro per 2020/2021/2022); potenziamento dei contributi per le fasce più deboli.

Non aumentando in alcun modo le tasse. Per quanto riguarda la nuova Imu a parità di gettito si sono confermate le stesse aliquote degli anni precedenti; la Tari è stata posticipata a ottobre, per la Tosap stesse tariffe e incremento del 25% gratuito del suolo pubblico.

Nell'edilizia pubblica con risorse di bilancio tre cofinanziamenti per progetti Iscola; messa in sicurezza piano palestre; completamento opere idrauliche; manutenzione straordinaria viabilità comunale; progetto riqualificazione primo tratto del Corso Umberto; interventi urbanizzazione Is Tanas, opere per Infrastrutturazione Aree ex cartiera. Ambiente: manutenzione verde pubblico, pulizie arenili, salvamento a mare, lotta al randagismo.

Un bilancio per l'annualità 2020 di circa 28 milioni di euro assorbito in gran parte dalle spese correnti: 18 milioni indispensabili per portare avanti l'attività dell'ente (stipendi, appalto rifiuti, servizi sociali, tasse, acquisto di beni e servizi, contributi emergenza covid, presidio Coc). Oltre 6.2 milioni le spese in conto capitale destinate a nuovi investimenti per opere pubbliche, protezione civile ed emergenza covid, espropri.

Il Sindaco Cannas ha sottolineato come questo non sia un punto d'arrivo ma di partenza. Quest'anno più che mai il bilancio deve essere uno strumento in divenire che si adatta alle situazioni che dovessero verificarsi, che può essere costantemente modificato anche in base alla situazione emergenziale che stiamo vivendo. Infine, ha ringraziato tutti i colleghi per l'approvazione di questo atto indispensabile, in particolare l'Assessora Murreli che si è fatta carico di un importante impegno tecnico nuovo e gravoso con grande responsabilità, la responsabile dell'Area Finanze e tributi e tutto il gruppo di lavoro che hanno lavorato alla stesura complessa di questo bilancio resa ancora più complicata dalla situazione emergenziale; il segretario comunale, i responsabili d'Area coinvolti nel costruire questo strumento.

Al secondo punto all'ordine giorno è stato approvato all'unanimità dal Consiglio un documento presentato dall'Assessore ai LLPP Carlo Marcia, che sollecita l'Anas regionale e Nazionale alla ripresa dei lavori sul tratto dell'Orientale sarda Bari Sardo Tortolì, nel quale si chiede quale si attualmente lo stato del procedimento e quali misure siano state adottate per la celere ripresa e conclusione dei lavori.

VIDEO CONSIGLIO COMUNALE SEI AGOSTO 2020

SLIDE BILANCIO PER I CITTADINI

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Indirizzo:
Telefono: 0782600700  
Fax: -
Email: addetto.stampa@comuneditortoli.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto