Vai a sottomenu e altri contenuti

Consiglio comunale, la Maggioranza approva il rendiconto di gestione 2020

Numero: 0 Data: 08/10/2021 Categoria: Comunicati stampa

Il consiglio comunale si è riunito questa mattina in presenza presso l'aula consiliare di via Mameli.

Al primo punto all'ordine del giorno la Maggioranza ha dato il via libera al Rendiconto di Gestione per l'esercizio 2020 illustrato dall'assessora con delega al Bilancio Bonaria Murreli.

L'importante strumento contabile che traccia la gestione finanziaria, economica e patrimoniale dell'ente si chiude con un risultato di amministrazione al 31/12/2020 di oltre 5 milioni 740 mila euro e un disavanzo di 1 milione 475 mila euro circa.

Nello specifico è stato spiegato che si tratta di un disavanzo tecnico così suddiviso: la quota di 946mila euro nasce obbligatoriamente da un cambiamento normativo contabile a livello nazionale col passaggio del metodo di calcolo dal 2018 al 2019, da semplificato a ordinario. Un importo già noto quindi al consiglio e certificato con l'approvazione del rendiconto 2019, che nulla ha a che vedere con la corretta gestione finanziaria di competenza per il 2020 che invece è positiva e sfiora i 3,7 milioni. Inoltre, questo disavanzo sul quale era già stata trovata copertura nel bilancio 2021/2023 verrà ammortato non in 15 anni come inizialmente previsto ma in 10 anni, con un risparmio di 5 anni per l'ente pari a circa 480mila euro.

La seconda quota del disavanzo di 529mila euro nasce invece esclusivamente da una sentenza della Corte costituzionale e del Decreto Sostegni bis che impone che le anticipazioni di liquidità fatte in passato devono essere necessariamente accantonate in un nuovo fondo specifico. Anche questo riconoscimento del debito è imposto dal quadro normativo, e deriva dal 2013 quando il comune aveva ottenuto un'anticipazione di liquidità (pertanto già conosciuto e in fase di restituzione).

La gestione finanziaria di competenza per il 2020 dell'ente è quindi positiva pari a quasi 3,7milioni.

L'approvazione del rendiconto permette di mandare avanti l'attività della macchia amministrativa, garantire i servizi essenziali e l'ingresso di nuovi finanziamenti.

L'assessora Murreli ha spiegato che il rendiconto si discosta dal bilancio 'attraverso le variazioni che si sono rese necessarie nel corso dell'anno per affrontare il momento delicato dovuto alla pandemia e che l'ente ha messo in campo per far fronte alle azioni necessarie dal punto di vista economico e sociale a beneficio dei cittadini'.

Via libera quindi anche al piano di applicazione del ripiano di disavanzo come previsto dalla normativa e a due variazioni di bilancio: 4 mila euro per servizi di protezione civile e 7 mila euro che hanno consentito di prolungare il servizio di salvamento a mare al 15 settembre.

Il sindaco Cannas ha aperto la seduta civica con un saluto di benvenuto al nuovo segretario comunale reggente, la dottoressa Pistis, ringraziandola per la disponibilità e il sostegno dato al consiglio comunale. In chiusura, ha ringraziato l'assessora Murreli che ha seguito con dedizione un argomento molto complesso, gli uffici di competenza, e tutti i colleghi per il prezioso supporto. L'approvazione del rendiconto, ha rimarcato, dimostra che l'Amministrazione ha resistito e superato un momento particolarmente difficile dovuto alla pandemia che ha provato duramente anche il nostro comune e tutta la cittadinanza. Nonostante ciò si è lavorato all'unisono con l'intera macchina amministrativa per dare un contributo alla gestione corretta delle risorse economiche in un forte momento di crisi dovuto all'emergenza sanitaria.

LINK PER RIVEDERE IL CONSIGLIO IN STREAMING

IN ALLEGATO IL RENDICONTO PER I CITTADINI

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
RENDICONTO Formato pdf 1839 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Indirizzo:
Telefono: 0782600700  
Fax: -
Email: addetto.stampa@comuneditortoli.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto