Vai a sottomenu e altri contenuti

Visioni Sarde, rassegna cinematografica all'Ex Blocchiera Falchi

Data evento: 15/09/2020 Luogo: Ex Blocchiera Falchi, via Eleonora d'Arborea Categoria: Manifestazioni culturali
Visioni Sarde, rassegna cinematografica all'Ex Blocchiera Falchi

Venerdì 18 e sabato 19 settembre l'Ex Blocchiera Falchi in via Eleonora d'Arborea sarà teatro della rassegna cinematografica Visioni Sarde.

Due serate dedicate alle opere cinematografiche che si sono distinte nella 25^ edizione del Festival Nazionale Visioni Italiane, nella sezione dedicata ai registi isolani. Un evento che nasce grazie alla collaborazione con la Mediateca di Bologna e il Circolo dei Sardi di Torino.

L'evento è organizzato dall'Associazione Culturale Sĭmul con il patrocinio del Comune.

Nella prima serata del 18 settembre è in programma, a partire dalle 21, la visione dei cortometraggi: ''Gabriel' di Enrico Pau, 'Fragmenta' di Angelica Demurtas, 'Destino' di Bonifacio Angius e 'Dakota dynamite' di Valerio Burli.

Si parte dai richiami rinascimentali e colori preraffaelliti delle superbe immagini di 'Gabriel' per arrivare a quelle tenere e struggenti di 'Fragmenta'. Dall'angoscia dell'uomo senza qualità di 'Destino' si passa, in 'Dakota dynamite', alla fantasia di una ragazza rapita, che la soccorre quando la realtà diventa violenta e intollerabile.

Nella seconda serata, quella del 19 settembre, saranno proiettati: 'Lasciami andare' di Roberto Carta, 'L'abbraccio' di Simone Paderi, 'Valerio' di Gianni Cesaraccio e 'Fogu' di Alberta Raccis.

Al disorientamento delle nuove generazioni, ben espresso dalla bizzarra storia di 'Lasciami andare', seguono i momenti amorevoli e intensi trasmessi dal corto 'L'abbraccio'. Il registro cambia con 'Valerio', che apre un lucido e spietato squarcio su un'umanità marginale e disperata. Chiudono la rassegna le immagini suggestive di 'Fogu': il fuoco che serve a preparare il cibo e quello che purifica, il fuoco che intreccia il sacro con il profano in riti ancestrali e nelle feste di paese.

Saranno presenti i registi Alberta Raccis, Angelica Demurtas e Simone Paderi.

La manifestazione è arricchita dalla presenza della mostra d'arte ''Cinetica'' del pittore Romano Albanese.

Per informazioni e prenotazioni chiamare 3285793165 o scrivere a simul.associazione@gmail.com.

Ingresso gratuito con mascherina.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Stampa
Indirizzo:
Telefono: 0782600700  
Fax: -
Email: addetto.stampa@comuneditortoli.it
Email certificataa:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto