Vai a sottomenu e altri contenuti

Sterrato seconda spiaggia lido di Orrì, il Consiglio di Stato accoglie il ricorso del Comune

Numero: 83 Data: 20/09/2019 Categoria: Comunicati stampa

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato dal Comune in relazione alla sentenza dello scorso 8 agosto del Tar Sardegna, che aveva sospeso l'ordinanza per l'abbattimento della recinzione posta da alcuni privati nell'area sterrata della seconda spiaggia di Orrì.

La sentenza odierna, accogliendo il ricorso, dispone che le recinzioni poste a Orrì vengano rimosse 'per consentire l'uso pubblico del bene'. L'area pertanto torna a libera fruizione dei cittadini.

Sul merito della proprietà il Tar Sardegna si esprimerà l'8 luglio 2020, data fissata per l'udienza.

Ricordiamo che su questo sterrato, per il quale da anni si è innescata purtroppo una controversia con alcuni privati, il Sindaco Cannas ha emesso una serie di provvedimenti volti alla ''tutela dell'uso pubblico del bene'', con l'unico fine di ripristinare il libero accesso dell'area usata da decenni dalla collettività, come passaggio pedonale per la spiaggia e libera sosta dei veicoli.

Per questo motivo il comune ha il dovere e continuerà a difendere l'uso pubblico di quest'area in tutte le sedi istituzionali di competenza.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto